Voce dal sen fuggita

Dai castrati ai soprani, la rivoluzione di un’epoca
Di Antonio Mocciola
con Gabriella Colecchia, mezzosoprano nel ruolo di Giuditta Pasta e Antonio D’Avino, attore, nel ruolo di Giovan Battista Velluti

Domus Ars Centro di Cultura di Napoli

L’ultimo celebre castrato dell’opera fu Giovanni Battista Velluti (1781-1861), a lui è dedicato questo lavoro.
Gabriella Colecchia si pone all’attenzione internazionale vincendo prestigiosi concorsi come il Pavarotti International Voice Competition di Philadelphia, dove debutta al suo fianco all’Academy of Music, ed il Concorso Internazionale Toti dal Monte di Treviso. Inoltre, le viene assegnata una borsa di studio da Luciano Pavarotti e Claudio Abbado – Premio Amadeus – nell’ambito di Ferrara Musica, e più recentemente riceve il Premio Beniamino Gigli ad Helsinki.

Per ulteriori informazioni o per procedere all’acquisto dei biglietti, si prega di contattare i nostri canali ufficiali.
Il nostro staff è a vostra completa disposizione per fornirvi tutte le informazioni necessarie e assicurarvi un’esperienza di acquisto piacevole e sicura

Dettagli dell'evento

  • Lunedì 9 Dicembre 2024 - 20:30Domus Ars Centro di Cultura