Una domenica con musica!

Dal 7 aprile al 26 maggio 2024 parte Una domenica con Musica!, una nuova rassegna organizzata in collaborazione con la Direzione regionale Musei Campania.  

Sei appuntamenti a Villa Pignatelli, a Napoli la domenica mattina. Concerti, reading e performances improntati alla ricerca su repertori poco noti, sulla interazione tra musica e altre arti (teatro, danza) con una prevalenza di giovani eccellenze di livello internazionale e nazionale.  L’iniziativa, che prosegue la storica collaborazione tra Associazione Alessandro Scarlatti e la Direzione regionale Musei Campania, sostenuta dal MIC e dalla Regione Campania si giova del patrocinio della Fondazione Emiddio Mele. 

Il progetto si avvale anche della collaborazione con Le Dimore del Quartetto e il Progetto europeo MERITA – where chamber Music, cultural hERItage and TAlent meet, che ha come obiettivo principale quello di aumentare la visibilità e la mobilità dei quartetti d’archi europei professionisti emergenti rappresentando così un importante passo in avanti per l’industria musicale europea. 

Inaugurazione il 7 aprile con il duo formato da Giulia Lepore (soprano) e Alba Brundo (arpa), impegnate in un programma intitolato Musiche dal Mondo un viaggio variegato e stimolante tra passato e contemporaneità nella lirica da camera cantata in più lingue. La seconda data, quasi per contrasto, propone lo sperimentale Dancing on strings del Sonoro Quartet, ensemble belga tra i vincitori del progetto europeo MERITA. A dialogare con il giovane quanto ormai affermato quartetto, il danzatore Giacomo Calabrese, esperto performer e improvvisatore. Il terzo appuntamento, Father and Son – Inseguendo Chet Baker, vede la parola accostarsi alla musica, con il reading scritto da Stefano Valanzuolo sulla figura del grande jazzista, con la voce recitante di Antonello Cossia e le re-interpretazioni delle musiche ad opera di Enrico Valanzuolo (tromba) e Francesco Scelzo (chitarra). La rassegna prosegue con un quartetto d’archi di livello internazionale,  l’Adam Quartet, proveniente dall’Olanda, (anch’esso vincitore del progetto MERITA) in un concerto che mette a confronto le Sette ultime parole di Cristo sulla Croce di Haydn con la poesia di Samuel Beckett e un brano del compositore contemporaneo inglese Barry Guy, ispirato allo stesso Beckett. Ancora testo e musica nel quinto appuntamento, tutto giocato sulla libera riproposizione del Manfred di Byron, con adattamenti musicali realizzati sulla chitarra dell’800 da Duilio Meucci e la voce recitante di Massimo Finelli. Chiude la rassegna il Quartetto Mitja, con una proposta che accosta a Donizetti e Mendelssohn la musica di Gianfrancesco Malipiero, uno dei grandi compositori del ‘900 italiano.

Programma: 

Domenica 7 aprile ore 11.00
Melodie dal Mondo
Duo Colbran
Giulia Lepore, soprano 
Alba Brundo, arpa
musiche di Giovanbattista Pergolesi, Giovanni Paisiello, Nicola Antonio Zingarelli, Federico Moretti, Aleksandr Aleksandrovič Aljab’ev, Isabella Colbran, Manuel De Falla, Luciano Berio, Eva Dell’Acqua, Leonard Bernstein.

Domenica 14 aprile ore 11.00
Dancing on strings
Giacomo Calabrese, danza
Sonoro Quartet
Sarah Jégou-Sageman, violino
Jeroen De Beer, violino
Séamus Hickey, viola
Léo Guiguen, violoncello
musiche di Franz Joseph Haydn e Béla Bartók

Domenica 21 aprile ore 11.00
Father and Son. Inseguendo Chet Baker
Antonello Cossia, voce recitante
Francesco Scelzo, chitarra
Enrico Valanzuolo, tromba
testo di Stefano Valanzuolo, musiche di Chet Baker

Domenica 5 maggio ore 11.00
What’s the word?
Adam Quartet
Margot Kolodziej,  violino
Hannelore De Vuyst, violino
Minna Svedberg, viola
Renée Timmer, violoncello
musiche di Pelham Humfrey, Barry Guy, Pelham Humfrey, Franz Joseph Haydn
Letture di Samuel Beckett e Margot Kolodziej

Domenica 19 maggio ore 11.00
Frammenti su Tutto (il Manfred)
Massimo Finelli, voce recitante
Duilio Meucci, chitarra romantica
Renato Grieco, regia del suono ed effetti sonori
testi tratti da William Shakespeare, Lord Byron, Carmelo Bene
musiche tratte da Johann Kaspar Mertz, Napoleon Coste, Robert Schumann

Domenica 26 maggio ore 11.00
Echi lirici
Quartetto Mitja
Giorgiana Strazzullo, violino
Lorenza Maio, violino
Carmine Caniani, viola
Veronica Fabbri Valenzuela, violoncello
musiche di Gaetano Donizetti, Gian Francesco Malipiero, Felix Mendelssohn.

Per ulteriori informazioni o per procedere all’acquisto dei biglietti, si prega di contattare i nostri canali ufficiali. Il nostro staff è a vostra completa disposizione per fornirvi tutte le informazioni necessarie e assicurarvi un’esperienza di acquisto piacevole e sicura.

Dettagli dell'evento

  • Domenica 7 Aprile 2024 - 11:00Villa Pignatelli
  • Domenica 14 Aprile 2024 - 11:00Villa Pignatelli
  • Domenica 21 Aprile 2024 - 11:00Villa Pignatelli
  • Domenica 5 Maggio 2024 - 11:00Villa Pignatelli
  • Domenica 19 Maggio 2024 - 11:00Villa Pignatelli
  • Domenica 26 Maggio 2024 - 11:00Villa Pignatelli