Miseria e nobiltà

con ‘ A Cumpagnia e Zazzà

Teatro Bracco, Napoli

Torna al Bracco un classicissimo del Teatro napoletano: “Miseria e nobiltà” di Eduardo Scarpetta. Scritta nel 1887, questa commedia gode ancora oggi di una incredibile vitalità alla quale, certamente, hanno contribuito le tante rappresentazioni dei De Filippo e, forse anche di più, la versione cinematografica con Toto’ che ha cristallizzato nell’immaginario collettivo tutta una serie di battute come: “ … ogni cheque è così”, “ Caro Giuseppe cumpare nepote”, “ Pasqua’, ma tu qua dentro tieni il paltò di Napoleone?”, “ se dalla mozzarella cola il latte, bene, se no desisti” e tante, tante altre che la gente ancora ripete. A riproporre questo titolo è “‘A Cumpagnia ‘e Zazzà” che ha avuto già occasione di farsi apprezzare dal nostro pubblico con una “Filumena Marturano” accolta con molto entusiasmo. Questa Compagnia ha una storia relativamente giovane e giovane è sicuramente il regista Salvatore Pinto, poco più che trentacinquenne, e per questo carico di entusiasmo e di energie.
Per questa occasione Pinto ha deciso di impreziosire il cast con un nome prestigioso invitando Gino De Luca. Gino nasce, figlio d’arte, da Gigi De Luca e, col padre, già a dodici anni è in compagnia con Luca De Filippo in “Questi fantasmi”. Da allora tanto, tanto teatro con registi come Martone, Gleijeses, Arena, lo stesso padre Gigi De Luca e altri, passando anche per cinema e televisione e, nel frattempo, trovando il tempo di laurearsi al D.A.M.S. Insomma più che un figlio d’arte, direi un cavallo di razza.
E, a proposito di cavalli, c’è un anche il battesimo di un puledrino. Come Eduardo fece nel 1955 col figlio Luca di sette anni, Pinto ha pensato di far debuttare il figlio Samuele nella parte di Peppeniello. Gli ingredienti ci sono tutti… su il sipario!!!

Per ulteriori informazioni o per procedere all’acquisto dei biglietti, si prega di contattare i nostri canali ufficiali.
Il nostro staff è a vostra completa disposizione per fornirvi tutte le informazioni necessarie e assicurarvi un’esperienza di acquisto piacevole e sicura

Dettagli dell'evento

  • Giovedì 9 Maggio 2024 - 21:00Teatro Bracco
  • Venerdì 10 Maggio 2024 - 21:00Teatro Bracco
  • Sabato 11 Maggio 2024 - 19:30Teatro Bracco
  • Domenica 12 Maggio 2024 - 18:30Teatro Bracco