Farinelli Jazz Project

Chiesa di San Severo al Pendino, Napoli

Lello Petrarca pianoforte, 
Emiliano De Luca contrabbasso e basso elettrico,
Claudio Borrelli batteria.

Freedom Jazz: Lello Petrarca pianoforte, Emiliano De Luca contrabbasso e basso elettrico, Claudio Borrelli batteria. Il trio campano, stabilmente attivo già da anni e presente in moltissime rassegne internazionali, affiancato spesso da grandi solisti come Fabrizio Bosso e Javier Girotto, presenta un progetto del tutto nuovo ed originale, espressamente creato per la nuova edizione del Festival Internazionale del 700 musicale napoletano. Il celeberrimo cantante Carlo Broschi, più conosciuto come Farinelli, nacque ad Andria il 24 gennaio 1705 e morì a Bologna il 16 settembre 1782. Sicuramente è stato il più importante cantante lirico castrato della storia. Di origini nobili, fu instradato verso la musica fin da piccolo. Morto il padre nel 1717, il fratello maggiore, Riccardo, compositore, scelse di farlo castrare, consentendogli di raggiungere così un’amplissima tessitura vocale. Il suo debutto avvenne nel 1720 a Napoli. In breve, le sue qualità da virtuoso gli aprirono le porte dei maggiori teatri italiani e non solo.
Saranno proprio le arie scritte per Farinelli dal fratello Riccardo Broschi, da Niccolò Porpora suo Maestro e da Georg Friedrich Händel ad animare le improvvisazioni del Freedom Jazz trio.

Per ulteriori informazioni o per procedere all’acquisto dei biglietti, si prega di contattare i nostri canali ufficiali.
Il nostro staff è a vostra completa disposizione per fornirvi tutte le informazioni necessarie e assicurarvi un’esperienza di acquisto piacevole e sicura

Dettagli dell'evento

  • Sabato 23 Dicembre 2023 - 20:30Chiesa di San Severo al Pendino