Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalita'.
Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

concerteria blog
Newsletter
Ticket-alert
Agenda teatrale
Buono regalo
Calendario eventi
 

dal


al

Download
Info e punto vendita
Viaggi Impossibili ·  Ciro Longobardi, pianoforte

associazionescarlatti.it

Viaggi Impossibili · Ciro Longobardi, pianoforte
Musica sotto le Stelle

Viaggi Impossibili

Olivier Messiaen - da Catalogue d'Oiseaux : L'Alouette Lulu, Le Traquet Stapazin, Le Merle Bleu; Claude Debussy - Estampes

Ciro Longobardi, pianoforte

Ciro Longobardi
Finalista e miglior pianista presso il Concorso Gaudeamus di Rotterdam nel 1994, Kranichsteiner Musikpreis nell’ambito dei Ferienkurse di Darmstadt nello stesso anno, ha suonato per Milano Musica, Ravenna Festival, Aperto Reggio Emilia, Angelica Bologna, Traiettorie Parma, Rai Nuova Musica Torino, Nuova Consonanza Roma, Ente Teatro San Carlo e Associazione Scarlatti Napoli, Ente Teatro Massimo Palermo, Biennale di Venezia, Accademia Chigiana Siena, Saarländischer Rundfunk Saarbrücken, Unerhörte Musik Berlino, INA GRM Parigi, Guggenheim Museum New York, Festival di Salisburgo, IIC di Stoccarda, Strasburgo, Tokyo.
Ha registrato per Stradivarius, Limen, Mode Records, RAI Trade, Die Schachtel. Tra i premi ricevuti, un Coup de Cœur de Radio France (settembre 2011), un Premio Speciale della Critica (Musica e Dischi) e un Premio Nazionale del Disco (Amadeus 2012-2013) per l’integrale delle opere pianistiche di Ivan Fedele (Limen); un CD del mese e una candidatura al Premio Nazionale del Disco (Amadeus 2012-13) per Electronic Music for Piano (Stradivarius) di John Cage realizzata in duo con Agostino Di Scipio. La sua registrazione dei Notturni completi di Salvatore Sciarrino (con Gaspard de la Nuit di Ravel, Stradivarius) è stata menzionata dalla rivista inglese Gramophone tra i tre dischi di riferimento per l’opera del grande compositore siciliano. La sua registrazione integrale del Catalogue d’Oiseaux di Messiaen (Piano Classics) ha vinto il Premio Abbiati del Disco come migliore pubblicazione di repertorio solistico del 2018-19 e ha ottenuto recensioni entusiastiche, tra cui una valutazione da 5 stelle dalla rivista francese Diapason.
Ha tenuto conferenze-concerto e masterclass per i Conservatori di Alicante, Rotterdam, Ghent e Bruxelles, per la Hochschule di Basilea, per la University of Chicago e per la Manhattan School of Music di New York. Dal 2012 al 2014 ha tenuto l’insegnamento di pianoforte nell’ambito del Master in Performance Contemporanea presso il Conservatorio di Lugano. È membro fondatore e coordinatore artistico del collettivo Dissonanzen di Napoli. Insegna presso il Conservatorio “G. Martucci” di Salerno.

Avvertenze COVID19: Come previsto dall'Ordinanza della Regione Campania n.55 del 5/6/20 Allegato sub D che disciplina il Protocollo di Sicurezza anti-diffusione SARS-COV-2 per Cinema all'aperto, Drive-in, Spettacoli, all'ingresso di ogni luogo di spettacolo potrà essere rilevata la temperatura corporea di ogni individuo e se la temperatura risultasse superiore a 37,5°C gli verrà impedito l'accesso alla manifestazione; in questo caso l’organizzatore potrebbe non garantire alcun tipo di rimborso.








Facebook   Twitter

Napoli 31 luglio 2020 ore 21:00 Villa Pignatelli · Giardino

Puoi acquistare questa tipologia di spettacolo al telefono con carta di credito chiamando Concerteria. Consegna a domicilio o ritiro presso il botteghino o uno dei nostri punti vendita