Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalita'.
Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

concerteria blog
Newsletter
Ticket-alert
Agenda teatrale
Buono regalo
Calendario eventi
 

dal


al

Download
Info e punto vendita
56° Festival del Teatro Greco di Siracusa

indafondazione.org

56° Festival del Teatro Greco di Siracusa
Stagione 2020

Euripide, Baccanti, 405 a. Ch
Il dio Dioniso assume aspetto umano e, in un prologo minaccioso, dichiara di volersi vendicare dei reali di Tebe, sia le sorelle di sua madre Semele, che negarono la sua nascita da Zeus, sia il loro nipote e re Penteo, che non lo riconosce come un dio. A Tebe lo accompagnano le Baccanti di Asia, che nel canto di entrata lodano l'estasi dionisiaca. Il vecchio re Cadmo e l'indovino Tiresia dichiarano di voler aderire al nuovo culto, ostacolati subito da Penteo, che ne depreca i riti. In tre colloqui con Dioniso, però, si lascia lentamente impressionare dei 'miracoli' del dio e sedurre al punto da travestirsi da donna per spiare, non vinto, le Baccanti tebane. Lo attende un terribile destino di sangue.
(8, 10, 12, 14, 16, 20, 22, 24, 26, 28, 30 maggio • 3, 6, 10, 13, 18, 21, 23, 26 giugno • 1, 4 luglio)

Euripide, Igenia in Tauride, forse 414 a. Ch
Agamennone non aveva immolato sua glia in Aulide, Igenia stessa lo racconta in avvio di tragedia, poiché la dea Artemide la aveva sostituita con una cerva e trasportata nella lontana Tauride, l'odierna Crimea.
Qui Igenia lamenta la sua sorte di sacerdotessa , costretta dal re del luogo, Toante, a compiere sacrici umani su chiunque sbarchi nella sua terra. Un mandriano annuncia la catturadi due possibili nuove vittime arrivare dalla Grecia. In un dialogo ricco di colpi di scena, Igenia riconosce il fratello Oreste e il suo amico Pilade nei due profughi. Il terzetto architetta quindi un inganno ai danni del feroce Toante e riesce nell'impresa di portare via la statua di Artemide e di beare il sovrano, prendendo il largo alla volta della loro patria , mentre Atena ex machina impedisce a Toante inseguimento e ritorsioni sulle ancelle greche, liberate anch'esse.
(9, 13, 15, 17, 19, 21, 23, 27, 29, 31 maggio • 2, 7, 11, 14, 16, 19, 24, 28 giugno • 2 luglio)

Aristofane, Nuvole, 423 a. Ch
Il giovane Fidippide dorme e russa , mentre il padre, Strepsiade, non riesce a prendere sonno, a causa della lista di creditori cui non può far fronte. Decide quindi di mandare Fidippide al Pensatoio, nella scuola di Socrate, ove si impara a far trionfare le proprie idee, pretese, argomentazioni, anche se ingiuste.
Così il padre cerca un modo per tenere a bada quei creditori, e vi riesce, ma il figlio è diventato un parlatore anche troppo bravo, e alla fine giunge a picchiare suo padre, argomentando che lo fa per il suo bene , come il padre faceva a lui da bambino. Strepsiade, malconcio e irato, alla fine dà fuoco al Pensatoio
(5, 9, 12, 17, 20, 25, 27, 30 giugno • 3, 5 luglio)
Facebook   Twitter

Siracusa 08 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 09 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 10 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 12 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 13 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 14 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 15 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 16 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 17 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 19 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 20 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 21 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 22 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 23 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 24 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 26 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 27 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 28 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 29 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 30 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 31 maggio 2020 ore 19:00 Teatro Greco
Siracusa 02 giugno 2020 ore 19:30 Teatro Greco
Siracusa 03 giugno 2020 ore 19:30 Teatro Greco
Siracusa 05 giugno 2020 ore 19:30 Teatro Greco
Siracusa 07 giugno 2020 ore 19:30 Teatro Greco
Siracusa 09 giugno 2020 ore 19:30 Teatro Greco
Siracusa 11 giugno 2020 ore 19:30 Teatro Greco
Siracusa 12 giugno 2020 ore 19:30 Teatro Greco
Siracusa 14 giugno 2020 ore 19:30 Teatro Greco
Siracusa 16 giugno 2020 ore 19:30 Teatro Greco
Siracusa 17 giugno 2020 ore 19:30 Teatro Greco
Siracusa 19 giugno 2020 ore 19:30 Teatro Greco
Siracusa 20 giugno 2020 ore 19:30 Teatro Greco
Siracusa 24 giugno 2020 ore 19:30 Teatro Greco
Siracusa 25 giugno 2020 ore 19:30 Teatro Greco
Siracusa 27 giugno 2020 ore 19:30 Teatro Greco
Siracusa 28 giugno 2020 ore 19:30 Teatro Greco
Siracusa 30 giugno 2020 ore 19:30 Teatro Greco
Siracusa 02 luglio 2020 ore 20:00 Teatro Greco
Siracusa 03 luglio 2020 ore 20:00 Teatro Greco
Siracusa 05 luglio 2020 ore 20:00 Teatro Greco

Puoi acquistare questa tipologia di spettacolo al telefono con carta di credito chiamando Concerteria. Consegna a domicilio o ritiro presso il botteghino o uno dei nostri punti vendita