Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalita'.
Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

concerteria blog
Newsletter
Ticket-alert
Agenda teatrale
Buono regalo
Calendario eventi
 

dal


al

Download
Info e punto vendita
Webulli

casadellamusica.palapartenope.it

Webulli
Produzione Elea Teatro

Il bullismo a scuola c’è sempre stato, non è una novità. Anche il bisogno di farsi notare è sempre stato insito negli adolescenti. Ma come sono cambiati oggi questi fenomeni tra social network e nuove tecnologie?
Una volta si rischiavano le botte, a scuola si poteva essere esclusi dal gruppo dei “più fighi” e in classe si sopportavano prese in giro e soprannomi che segnavano, a volte quasi per tutta la vita. I diari segreti, le dediche sui quaderni, i bigliettini passati di mano in mano erano i mezzi che raccoglievano i pensieri più nascosti. Oggi gli “schiaffi” sono diventati intangibili, sono video pubblicati online, messaggi anonimi, foto rubate, false identità. Fisicamente fanno meno male, ma moralmente quanto feriscono? Oggi le confessioni più intime e la propria immagine sono sventolati sul web senza alcun tipo di filtro, sotto gli occhi di tutti e, a volte, senza consapevolezza delle conseguenze che possono provocare. WEBulli indaga gli attuali fenomeni del cyberbullismo e del sexting, ossia gli atti di bullismo e molestia e lo scambio di contenuti espliciti di carattere sessuale effettuati tramite i nuovi media digitali. Il video si incrocia con il teatro diventando elemento fondamentale in scena, fungendo da scenografia, da scansione temporale degli eventi e da parte integrante della narrazione. Due attori in scena affrontano il tema con linguaggio leggero, divertente e allo stesso tempo poetico, alternando la storia al racconto di sé in prima persona e portando in scena un’esagerazione che fa sorridere ma che, con delicatezza, fa emergere qualcosa di tragico.

ELEA TEATRO
La Elea Teatro nasce il 15 febbraio 2008 e da allora opera sui territori di Brescia e Milano, producendo spettacoli e performance, proponendo laboratori di teatro e teatro sociale, organizzando eventi culturali, coordinando interventi di drammaturgia di comunità. Elea ha prodotto molti spettacoli tra cui WEBULLI, spettacolo che ha girato i teatri ed i festival italiani ed esteri ed è stato inserito in InScena! Italian Theater Festival di New York. Nel febbraio 2016 lo spettacolo è stato presentato all’interno del Convegno “Per un teatro contemporaneo” organizzato da Stalker Teatro presso Palazzo Ferrero a Biella. In maggio 2016 è stato selezionato da una commissione di studenti ed insegnanti come spettacolo per le scuole medie della Rassegna Teatro ragazzi di Novi Ligure.
Facebook   Twitter

Napoli 01 febbraio 2018 ore 10:30 Casa della musica · Federico I

Puoi acquistare questa tipologia di spettacolo al telefono con carta di credito chiamando Concerteria. Consegna a domicilio o ritiro presso il botteghino o uno dei nostri punti vendita